Ultimo giorno di luce

Questo progetto è incentrato su due concetti elementari: il tempo e la luce, elementi intrinseci al mezzo fotografico. Il progetto vuole evocare emozioni e sentimenti specifici nello spettatore: le sagome indefinite di persone che guardano attraverso una finestra da un interno in ombra verso un esterno luminoso, vogliono suscitare l’idea che se non ci fosse più luce, nulla – nemmeno le persone – sarebbe più visibile. In altre parole, se la luce venisse a mancare, svaniremmo anche noi; che è esattamente ciò che accade con il passare del tempo. In questo senso, sia il tempo che la luce si intrecciano nelle immagini fotografiche, così come si intrecciano nella nostra esistenza. “Ultimo giorno di luce” rappresenta un modo per pensare alla brevità della vita, a come le cose rimangono mentre le persone si dissolvono.